Marcello Fois
Stirpe
August 23, 2019 Comments.. 133
Stirpe il eppure si direbbe l inizio del mondo Michele Angelo e Mercede sono poco pi che ragazzini quando s incontrano per la prima volta ma si riconoscono subito lui fabbro e lei donna Quel rapido sg
  • Title: Stirpe
  • Author: Marcello Fois
  • ISBN: 9788806207861
  • Page: 246
  • Format: Paperback
  • il 1889, eppure si direbbe l inizio del mondo Michele Angelo e Mercede sono poco pi che ragazzini quando s incontrano per la prima volta, ma si riconoscono subito lui fabbro e lei donna Quel rapido sguardo che si scambiano una promessa silenziosa che li condurr dritti al matrimonio, e che negli anni verr rinnovata a ogni nascita Dopo Pietro e Paolo, i gemelli, il 1889, eppure si direbbe l inizio del mondo Michele Angelo e Mercede sono poco pi che ragazzini quando s incontrano per la prima volta, ma si riconoscono subito lui fabbro e lei donna Quel rapido sguardo che si scambiano una promessa silenziosa che li condurr dritti al matrimonio, e che negli anni verr rinnovata a ogni nascita Dopo Pietro e Paolo, i gemelli, arriveranno Gavino, Luigi Ippolito, MariannaLa voce unica di Marcello Fois squaderna il Novecento con una forza poetica e infallibile, e ci consegna un romanzo che abbraccia in un solo sguardo le storie piccole e quelle grandi, la luce calda dei ricordi d infanzia e le ombre fitte dell et adulta L epica del quotidiano accompagna le sorti dei Chironi a ogni pagina, seducendo il lettore con un racconto in cui la memoria del sangue ci che davvero, sotterraneamente, tiene unita una famiglia si allea alla potenza della letteratura.
    • DOWNLOAD BOOK ✓ Stirpe - by Marcello Fois
      Marcello Fois

    1 Blog on “Stirpe

    1. Aprile says:

      Signor Marcello Fois,le seguenti righe per informarla del fatto che dopo la lettura di Stirpe, anteceduta dalla lettura di Memoria del vuoto, non posso far altro che annoverarla tra quegli autori che scrivendo hanno dispiegato ai miei occhi le pieghe del sentire umano, non solo raccontandole ma anche motivando il perch fossero pieghe Lei, signor Fois, ed Ernesto Sabato, e Cormac McCarthy e William Faulkner, a questi ora penso, che parlano con un timbro e un onest e una chiarezza molto simili ha [...]

    2. Sandra says:

      Un romanzo che racconta una storia nella Storia La storia della famiglia Chironi, a partire dal suo capostipite Michele Angelo, un fabbro che sa in cosa consiste la forgiatura, che l arte di combinare trazione, piegatura, compressione, punzonatura del metallo La forgiatura cogliere l attimo in cui il metallo pronto per la lavorazione, quando dall arancio passa al giallo, quando l esperto fabbro comprende di essere lui il padrone e di poter piegare e dare la forma che lui vuole alla materia Cos l [...]

    3. stefano says:

      Bello, eh, non c dubbio, io per intanto lo mollo qua, a pagina non so quanto, forse ottanta, forse cento, ch ho l ebook e ogni volta che ingrandisco o rimpicciolisco il carattere le pagine scattano da ventotto a quarantadue o indietreggiano da centoundici a settantuno, lasciandomi come un antico marinaio cui improvvisamente abbiano oscurato le stelle che non si dica che non so metaforare, io.Pesante, questo libro, ma pesante, pesantissimo Come una versione di greco da fare di pomeriggio, a sedic [...]

    4. Noce says:

      Marcello Fois mio padre Prologo per pararmi il culo Senti Nuoro, hai ragione, scusami Mi rendo conto, e confesso di essere una campanilista da strapazzo Non vado mai in giro a curiosare tra i tuoi viottoli, non scopro angoli nascosti che evocano tempi andati, non magnifico le tue glorie, non ricordo le tue tante chiese, e quando voglio fare foto, esco da te Un po per hai colpa anche tu Sei diventata pi grande e pi grigia Nella storia ti sei adagiata sugli allori dell essere Provincia barrosa e n [...]

    5. Ubik 2.0 says:

      La stirpe di AbeleIl romanzo sostanzialmente una saga familiare e questo potrebbe evocare un impressione di dej vu, di poca originalit , tanto pi che le vicende della famiglia Chironi si svolgono per un cinquantennio dalla fine dell ottocento attraverso eventi storici ben noti e gi molto sfruttati sul piano narrativo, la Grande Guerra, l avvento del fascismo, l emigrazione fino alla Seconda Guerra Mondiale.Ma in questo contesto non eccezionale ci che in Stirpe eccezionale e sorprendente, sopratt [...]

    6. Roberta says:

      Romanzo bellissimo, che a tratti mi ha ricordato L arte della gioia di Goliarda Sapienza, ma pi che altro per l intreccio di storia personale e storia nazionale, dato che sia la lingua che le tematiche che la storia sono decisamente diverse.E un romanzo di disgrazie e di contraddizioni Le disgrazie che affliggono la famiglia Chironi, e la contraddizione tra un volere fortissimo di riprodursi, creare una stirpe, appunto, lasciare qualcuno dopo di s , creare qualcosa da lasciare ai propri antenati [...]

    7. Arwen56 says:

      Romanzo originale, equilibrato e, soprattutto, testardo Non si arrende mai l autore, che riprende a distanza passaggi in precedenza appena accennati per restituirceli pi pieni e vigorosi Non si arrendono mai i personaggi, che elaborano i lutti a modo loro e architettano una nuova strategia per sopravvivere Non si arrende mai il destino, che infine tira fuori anche lui il suo asso nella manica, sotto forma di documento notarile, affinch non vada persa la ragione di quel primo sguardo tra Michele [...]

    8. Malacorda says:

      E una storia inventata, ma anche vera Appena posso la ricomincio da capo E un bel libro anche preso singolarmente, ora ovviamente mi resta da scoprire il resto della trilogia E misterioso e poetico, di una poesia robusta e concreta Dicendo che si tratta di una saga familiare mi sembra di aver detto tutto e niente uno di quei racconti che ti portano a chiederti quanto dura la vita di una persona Dura lo spazio di un secondo o dura piuttosto un eternit Ambientato a Nuoro, mi ha riportato immediata [...]

    9. charta says:

      Scrittura cubista e fortemente allegorica La segmentazione in frasi concise non aiuta Perlomeno non ha aiutato me, sommersa da un fiume in piena di immagini nitidissime, spesso abbaglianti nei colori, nei contrasti e nelle giustapposizioni.Controcanto di una storia, sia con maiuscola che con minuscola, spiraliformi Non il gorgo vischioso e denso di Cent anni di solitudine , giammai c una epifania, sontuosa e al contempo asciutta, soprattutto inaspettata, senza dubbio avvincente, in cui non si ri [...]

    10. Francisco H. González says:

      Creo que si no hubiera le do Memoria del vac o antes de leer Estirpe, sta ltima me hubiera gustado m s Lo digo porque en Estirpe, Marcello Fois vuelve a tocar temas parejos con el mismo tono que ya trat en Memoria del vac o, como la entrada de Italia en la Primera Guerra Mundial y la sangr a que supuso para miles de familias, cuyos hijos murieron en el frente de batalla o volvieron lisiados En ambas novelas se habla de Gorizia, en la frontera con la actual Eslovenia, convertida en un reducto don [...]

    11. Barbara Wahl says:

      Racconto fondante, primordiale e mitico, come quello dei personaggi biblici la cui vita un disegno che si rivela strada vivendo Adamo, Caino, Giuseppe, uomini fondatori di un popolo, di una stirpe, di una sorgente di sofferenze e resurrezioni L uomo di questa storia si chiama Michele Angelo ed il patriarca di una famiglia che non pu e non deve avere seguito l accanimento delle tragedie, assassini, incidenti, guerre, sofferenze, sparizioni su questa famiglia Chironi pari alle tribolazioni di Giob [...]

    12. Rosalba says:

      Proprio quando tutto sembra immobile, stabile di una stabilit complessa, proprio in quel momento, quando l equilibrio pare immortale, quando pare che la stasi abbia preso il sopravvento, allora si insinua il tarlo dell incertezza, l ansia sottile della durata, l angoscia del tempo.La storia della sfortunata famiglia Chironi in terra di Sardegna, nel nuorese, da fine ottocento al dopoguerra Michele Angelo e Mercede, entrambi orfani adottati, si incontrano giovanissimi , si amano e si sposano Ma q [...]

    13. Jordi Sellarès says:

      Cinc estrelles, sense dubtar ho.Quina meravella de llibre, que ben escrit i que dolor s Llegiu ne la ressenya sencera en el seg ent enlla especulacionsapeudepagina Quina forma m s elegant i encertada de fer servir els salts en el temps i quina quantitat de sentiments que desprenen els personatges malgrat les poques paraules que diuen.El podr em qualificar com a una constel laci familiar de la trag dia i la desgr cia, de com el dest s encaparra a voler anihilar el llegat dels Chirone, de les form [...]

    14. Elalma says:

      Ho letto questo libro dopo Il tempo di mezzo, dunque ne conoscevo gi l ambientazione e l accanimento con cui la sorte si butta sui protagonisti In realt pi che un desiderio di seguire le vicende delle persone volevo calarmi in quell ambiente dove gli eventi della storia paiono ovattati pur colpendo con inevitabile durezza la stirpe Questa durezza, per , nel tragico susseguirsi degli eventi, accompagnato dal lirismo della natura e dalla lenta certezza del vivere quotidiano.

    15. Cardo Cardia says:

      Una storia senza tempo, una famiglia di sopravvissuti.La scrittura di Fois riesce ad incantarmi come pochi autori riescono a fare difficile dire addio a dei personaggi che hai visto nascere, crescere, assaporare attimi di pura felicit vissuti in silenzio per paura che il fato potesse sostituirli con tristezza e malasorte.Uno spaccato di vita e di Sardegna che si pu ritrovare solo nei racconti di chi quel periodo l ha vissuto in prima persona.

    16. Tripfiction says:

      Fiction set in Sardinia a true family epic Bloodlines is beautifully written almost poetic in its descriptions of Sardinia and its people How much of this is down to Marcello Fois, and how much down to Silvester Mazzarella, has to be debateable but the result is stunning This, describing the death of one of the main characters The One and the Other exchange glances The One, lying down, seems far away, but is watching the other through half closed eyelids The Other, his brow furrowed, responds to [...]

    17. Pickle Farmer says:

      I enjoyed this book than I thought I would I didn t care for the melodramatically narrated italicized sections, though I guess they were very poetic A cruel and trite way of summarizing this novel would be by saying that it basically consists of EVERYBODY DYING AND SUFFERING in a variety of ways That s where the bloodlines of the title comes from, I suppose the family line is definitely quite bloody In the end I didn t really quite get what point this book was trying to make That you can endure [...]

    18. Annelie Bernar says:

      Questo primo romanzo di Fois mi ha catturato fin dalle prime righe, soprattutto per la sua scrittura diretta e coinvolgente, che mi ha fatto viaggiare nello spazio un paese della Sardegna e nel tempo dal primo Novecento alla seconda guerra mondiale Una scrittura che ti fa entrare nella storia raccontata ed identificarti nei personaggi, vittime ed eroi, consapevoli che il destino si abbatte quando meno te l aspetti e quindi non si deve sfidare , ostentando la felicit.Nono stante la coppia protago [...]

    19. Habemus_apicellam says:

      I Buddenbrook in Barbagia E un dolente e durissimo viaggio nella storia della famiglia Chironi, questo di Fois se in Germania o in Sicilia le vicende familiari sono sontuose e barocche sia nelle ascese sociali che nelle tragedie, qui a Nuoro la lotta per il benessere ma benessere o semplice sopravvivenza assume connotati duri, asciutti, aridi e disumani Lo stesso stile di scrittura dell autore ci porta in questo ambiente frasi brevi, secchissime, asciutte come la terra stessa espressive, dure e [...]

    20. IreneElle says:

      A lettura ultimata posso dire che Fois non mi ha assolutamente delusa, Stirpe il racconto di una famiglia dei primi del Novecento, ambientata a Nuoro Lo scrittore ci racconta di un epoca molto lontana dalla nostra realt , ci racconta di una vita fatta di lavoro sodo, di sacrifici, di figli tanti ma il cui destino li strappa alla vita con vicissitudine varie e drammatiche, tra cui la guerra I Chironi mi sono sembrati molto simili ai Malavoglia, gente ruvida ma onesta, che ha perso immeritatamente [...]

    21. Tuli Márquez says:

      L he trobada inferior a La Mem ria del buit Potser perqu , hores d ara, encara segueixo sense saber el motiu o sense tenir clara la intenci de l obra I aix no vol dir que sempre esperi una intenci o motiu de tot all que llegeixo Massa afectaci a la prosa, potser, massa enrevessada pel que pret n.

    22. Carmina Barreiro says:

      Maravillosa Me ha encantado De lo mejor que he le do ltimamente Hay momentos en que parece que lees poes a, pero sin caer en la sensibler a y el sentimentalismo Hace unas reflexiones maravillosas sobre la espiritualidad, la religi n, la familia, la herencia Esperando poder leer la segunda y tercera parte en espa ol.

    23. kasia says:

      This is beautifully translated and the prose is lovely, but it s also exactly what you expect the story of multiple generations in Sardinia culminating in WWII to be Capitalizing on the Ferrante craze a little I think, and a similar combination of lyricism and brutality, but missing the female component that makes her novels compelling.

    24. Melinda M says:

      Bloodlines by Marcello Fois is the story about creation of the Chironi family and follows the family thru love, losses ,war and the building of family It shows how one family is affected by the times which we call history and follows them.I received a copy thru a Giveaway.

    25. Valentina Accardi says:

      Confesso di averlo letto in modo distratto, la prima met l ho affrontata un pezzettino alla volta mentre ero in viaggio e quindi non ero troppo attenta Infatti mi sono annoiata un pochino Quando ho avuto modo di continuare per bene mi ha presa di pi un libro a cui bisogna prestare attenzione, una premessa per la storia che verr dopo.Presto comincer il secondo.

    26. Antonio Ceté says:

      Una historia m s triste que alegre de corsos, con sus fascistas y sus bandidos y sus guerras mundiales y su forja.

    27. Carlo Mars says:

      edajeapristoblogsu.wordpress.Ancora un romanzo in cui storia personale di una famiglia si interseca alla Storia pubblica Dalla fine dell 800 fino alla fine della seconda guerra mondiale La famiglia Chironi, nata dal nulla, da due orfani, Michele Angelo e Mercede, lui fabbro e lei donna , e tanto basta Un a particolare, due caratteri particolari e diversi, che danno vita alla stirpe Tanta fatica, tanta onest , per riuscire ad arrivare ad una prosperit economica, ad una saldezza di vita Ma questa [...]

    28. Tonymess says:

      Marcello Fois, according to our sleeve, was born in Sardinia in 1960 and is one of a gifted group of writers called Group 13 , who explore the cultural roots of their various regions He writes for theatre, television and cinema, and is the author of several novels, including The Advocate 2003 and Memory of the Abyss 2012.I m not conversant in Italian and I m am definitely not going to insult the art of translation and use an online translation tool, therefore the internet information about Fois [...]

    29. Chelsea Mcgill says:

      After his wife dies, a blacksmith from a small village in Sardinia adopts an orphaned boy, Michele Angelo Chironi, and trains him to become a master blacksmith When the boy has grown up, he falls in love with another orphan, Mercede Lai They marry and begin to live in prosperity, with a bustling business, large forge, and their own vineyard.The world gets in the way of their happiness, and the couple is plagued with misfortune when it comes to having children Not only are there several miscarria [...]

    30. Carlo says:

      Quando Michele Angelo Chironi perde finalmente la pazienza siamo ormai giunti a quattro quinti del romanzo Novello Vanni Fucci, mostra le ficche al cielo e ne ha ben donde sulla sua neonata stirpe si sono abbattute tante disgrazie da far sembrare la vicenda dei Malavoglia al pi segnata da qualche contrattempo La nascita e le tribolazioni della famiglia Chironi occupano uno spazio di quasi sessant anni, tra la fine dell ottocento e la seconda guerra mondiale l a nato improvviso fra due trovatelli [...]

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *